Siena

Visitare Siena

Visitare Siena, una delle città italiane più conosciute e amate della Toscana e di tutta Italia.

Nel cuore della Toscana, tra le splendide colline del Chianti e le valli dei fiumi Merse, Arbia ed Elsa, sorge Siena, una delle più belle e conosciute città d’Italia.

Patrimonio dell’Umanità per volere dell’UNESCO, Siena è situata a 322 metri sul livello del mare, si estende su una superficie complessiva di 118 chilometri quadrati ed ospita poco meno di 55.000 abitanti, per una densità abitativa pari a 461 ab./kmq.

Fondata come colonia romana ai tempi dell’imperatore Augusto, per la moltitudine delle opere artistiche e architettoniche che ospita, Siena è considerabile un vero e proprio museo a cielo aperto.

Cosa visitare e vedere a Siena

Nel novero delle architetture religiose senesi, merita un posto speciale la Cattedrale di Santa Maria Assunta, nota anche come Duomo di Siena.

E’ uno dei più illustri esempi dello stile romanico-gotico a livello nazionale. Distante dal centro storico, sul Colle della Capriola si trova invece la Basilica dell’Osservanza, la più importante delle chiese situate fuori città: fu realizzata nel 1490 ed ampliata negli anni successivi per volere del “Magnifico”.

L’architettura civile senese è basata prevalentemente su palazzi ed edifici nobiliari risalenti al Medioevo e all’epoca rinascimentale. E’ il caso del Palazzo Arcivescovile, ma anche del Palazzo del Comune e del Palazzo del Magnifico, antica residenza di Pandolfo Petrucci, situata in Corso San Giovanni.

Siena: Piazza del Campo

Il monumento che più di tutti simboleggia Siena nel mondo è sicuramente Piazza del Campo, sede annuale del famosissimo Palio di Siena, appuntamento che richiama sempre l’attenzione di turisti e curiosi provenienti anche dall’estero. E’ la piazza principale della città, e caratteristica,oltre che per la bellezza degli edifici che la animano, soprattutto per la forma a conchiglia.

Piazza del Campo è dominata da un altro monumento, la cosiddetta Torre del Mangia, un tempo campanile laico del Palazzo Comunale. E’ così denominata in omaggio a Giovanni di Balduccio, il suo primo custode, noto come “Mangiaguadagni” perché amava sperperare nei piaceri della tavola il frutto del proprio lavoro.

Se Siena è una città indimenticabile, altrettando indimenticabili sono tutte le altre cittadine e borghi dei suoi dintorni.

Mappa di Siena

icon-car.png
siena

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

siena 43.318809, 11.330757